Caponata di melanzane


 

 

Dosi per 4 persone

Tempo di preparazione: 1 ora e 50 minuti 

Ingredienti 

500 gr di melanzane tonde siciliane

1 gambo di sedano 

1 cipolla rossa 

2 pomodori pelati Gustarosso (circa 200 gr) 

30 gr di aceto 

Zucchero 

Capperi sotto sale Bio I Frutti del Sole 

15 olive verdi in salamoia I Frutti del Sole 

Basilico 

20 gr di pinoli 

Olio extravergine di oliva 

 

Sciacquate e private dei filamenti un gambo di sedano e poi sbollentatelo per pochi secondi in acqua bollente, quindi tagliatelo a tocchetti. Pulite le melanzane e riducetele a tocchetti medi e fatele rosolare in una padella con olio extravergine di oliva. Togliete le melanzane dalla padella e, nella stessa, fate appassire, a fuoco basso, la cipolla rossa tagliata a fette non troppo sottili, i tocchetti di sedano e i pomodori spezzettati. Salate e fate andare il sughetto almeno per una decina/quindicina di minuti. A cottura quasi ultimata aggiungete i capperi precedentemente privati del sale, le olive verdi private del nocciolo e tagliate a pezzi, i pinoli, l’aceto e un cucchiaio colmo di zucchero. Fate evaporare l’aceto e aggiungete le melanzane, fate insaporire per qualche minuto, aggiungete qualche foglia di basilico, aggiustate di sale e togliete dal fuoco. Servite la caponata fredda accompagnandola con fette di pane.

posted by Mauro Erro @ 18:26, ,


Muffin di farina di farro con mirtilli e yogurt



Dosi per 4 persone (per otto stampini da muffin) 

Tempo di preparazione: 20 minuti 

Tempo di cottura: 25 minuti 

Ingredienti 

2 uova 

100 gr di zucchero di canna 

230 gr di farina di farro dicocco Masseria Roberti 

Scorza grattugiata di 1 limone 

12 grammi lievito per dolci 

7 cucchiai di olio di extravergine d'oliva Timpa dei Lupi 

125 grammi yogurt bianco 

200 grammi di mirtilli 

Sale 

Farina 00 Mulino Iaquone per i mirtilli 

In una ciotola setacciate la farina di farro con il lievito, in un’altra ciotola lavorate con la frusta elettrica o con la frusta a mano lo zucchero e le uova con un pizzico di sale e la scorza del limone grattugiata. Quando il composto sarà chiaro e spumoso aggiungete a cucchiaiate la farina di farro e lo yogurt bianco alternando con l’olio extravergine e continuate a mescolare con la frusta. Lavate delicatamente i mirtilli, asciugateli bene e spolverizzateli con un poco di farina 00 in modo che poi non affondino nell’impasto. Versateli quindi nel composto ottenuto, mescolate e riempite uno stampo da muffin precedentemente imburrato e infornate in forno caldo a 170° per 25 minuti circa. Una volta cotti, lasciate raffreddare i muffin e decorate, se gradite, con zucchero a velo.

posted by Mauro Erro @ 18:21, ,


Schiaffoni al forno con provola affumicata, melanzane, peperoni e acciughe

 


 

Dosi per 4 persone 

Tempo di preparazione: 50 minuti 

Ingredienti 300 grammi di Schiaffoni Pasta Armando 

300 grammi di pomodori maturi 

8 filetti di acciughe sotto sale Ittica Di Lucia 

300 grammi di melanzane 

1 peperone giallo 

1 peperone rossa 

250 grammi di provola affumicata 

2 spicchi d’aglio 

1 ciuffetto di erba cipollina 

1 cucchiaio di capperi sotto sale Bio I Frutti del Sole 

sale e pepe 

olio extravergine di oliva 

 

Lavate i pomodori e scottateli in acqua bollente, poi pelateli, togliete i semi e tagliateli a cubetti. Riducete a dadini anche le melanzane e i peperoni e mescolateli ai pomodori. In una padella ampia fate soffriggere l'aglio con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e quattro filetti di alici precedentemente dissalate e poi unite le verdure preparate in precedenza, regolate di sale e pepe e cuocete per 20 minuti a fiamma bassa con coperchio mescolando, ogni tanto, con un cucchiaio di legno. Lessate, nel frattempo, i paccheri in acqua salata e scolateli al dente, mescolate quindi con le verdure, unendovi anche 4 acciughe scolate dall'olio di conserva e spezzettate, un cucchiaio di capperi dissalati e l'erba cipollina tagliuzzata. Versate metà della pasta in una pirofila unta d’olio, fate uno strato con la provola tagliata a dadini e coprite con il resto della pasta terminando con la mozzarella rimasta. Cuocete in forno gli schiaffoni a 220° per 15 minuti.

posted by Mauro Erro @ 18:08, ,


Involtini di peperoni


 

 

Dosi per quattro persone 

Tempo di preparazione: 50 minuti 

Ingredienti 

3 grossi peperoni 

6 fette di pane in cassetta 

un cucchiaio di capperi sotto sale Bio I Frutti del Sole 

un mazzetto di prezzemolo 

6 filetti di acciughe sotto sale Ittica Di Lucia 

origano 

polvere di peperoncino piccante di Controne Michele Ferrante 

olio extravergine di oliva 

un mazzetto di rucola 

Tagliate a falde i peperoni dopo aver eliminato picciolo, semi e nervature bianche. Fateli arrostire sulla griglia o in forno finché la pellicola si sarà annerita e si staccherà, poi spellateli. Private della crosta le fette di pane e passatele nel mixer. Tritate i capperi con un ciuffo di prezzemolo e i filetti di acciuga dissalati. Unite il pane, un pizzico di origano, uno di peperoncino e 2 o 3 cucchiai di olio extravergine di oliva per ammorbidire il composto. Suddividete la farcitura sulle falde di peperone, arrotolate per formare degli involtini e fermateli con uno stuzzichino. Poco prima di servire, stracciate con le mani qualche foglia di rucola, distribuitela sugli involtini e irrorate di olio. NB. questo ripieno può essere utilizzato anche per melanzane e zucchine.

posted by Mauro Erro @ 18:03, ,


Pasta con melanzane, pomodorini, capperi e alici


 

Dosi per 4 persone 

Tempo di preparazione: 30 minuti 

Ingredienti 

320 gr di Pasta corta (penne, pennette, ziti, mezzi paccheri,..) 

2 melanzane 

300 gr di pomodorino ciliegino 

3 filetti di acciuga Ittica Di Lucia 

1 cucchiaio di capperi sotto sale Bio I Frutti del Sole 

1 spicchio di aglio 

origano di montagna Michele Ferrante 

polvere di peperoncino piccante di Controne Michele Ferrante 

olive verdi in salamoia I Frutti del Sole 

pinoli 

Lavate le melanzane e riducetele a cubetti. Versate in una padella un poco di olio con lo spicchio d’aglio, un pizzico di peperoncino e fate sciogliere le alici a fuoco basso, aggiungete il prezzemolo, eliminate l’aglio e raccogliete il sughetto ottenuto in una scodella. Pulite superficialmente con carta assorbente il fondo della stessa padella, fate riscaldare un poco di olio e cuocete i cubetti di melanzana a fuoco medio mescolando spesso. A cottura quasi ultimata aggiungete i pomodorini, i pinoli, i capperi e le olive snocciolate. Aggiustate di sale, mescolate e fate insaporire per qualche minuto. Intanto scolate la pasta al dente e riponetela nella scodella con il sughetto alle alici e prezzemolo, aggiungete le melanzane con i pomodorini e mescolate. Arricchite con una manciatina di origano e qualche fogliolina di basilico fresco. Potete mangiare la pasta calda o tiepida.

posted by Mauro Erro @ 09:37, ,


Spaghetti con alici fresche e peperoncini friggitelli



 

Dosi per 4 persone 

Tempo di preparazione: 40 minuti 

Ingredienti 

320 gr di spaghetti 

60 gr di peperoncini verdi dolci 

250 gr di alici già pulite 

5 pomodorini tipo ciliegino 

polvere di peperoncino piccante di Controne Michele Ferrante 

1 spicchio di aglio 

olio extravergine di oliva 

prezzemolo 

Lavate i peperoncini verdi, tamponateli con carta assorbente, privateli dei semini e tagliateli a rondelle. In una padella fate scaldare qualche cucchiaio di olio extravergine con uno spicchio d’aglio e un pizzico di peperoncino piccante in polvere (l’equivalente della punta di un cucchiaino). Trasferite poi nella padella i peperoncini verdi, salate e fate appassire a fuoco medio e nel frattempo pulite e tagliate i pomodorini, aggiungeteli al sughetto, aggiustate di sale e fateli insaporire per qualche minuto. Portate a bollore l’acqua per la cottura degli spaghetti e frattanto prendete i filetti di alici puliti, tritateli grossolanamente con un coltello e versateli nella padella con i pomodorini e i friggitelli e cuocete fino a quando cambieranno colore, poi spegnete il fuoco. Scolate gli spaghetti al dente e trasferiteli nella padella, accendete nuovamente il fuoco, aggiungete un mestolino di acqua e terminate la cottura a fiamma vivace. Servite gli spaghetti caldi con una manciata di prezzemolo tritato.

posted by Mauro Erro @ 09:29, ,


Polpette di alici “versatili”


 

Dosi per 4 persone 

Tempo di preparazione: 40 minuti 

Ingredienti 

1 Kg di alici già eviscerate 

700 gr circa di pane casereccio 

3 uova 

100 gr di formaggio di pecora grattugiato 

1 spicchio di aglio 

prezzemolo 

sale 

olio extravergine di oliva 

Sfilettate le alici, togliendo anche la coda e la spina dorsale e tagliatele a pezzetti. In una ciotola lavorate la mollica di pane sbriciolata con le uova, un cucchiaio di prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato, l’aglio tagliato molto fine, un po’ di sale e i filetti di alici e impastate il tutto. Formate delle polpette, passandole nella farina, friggetele in abbondante olio extravergine di oliva avendo l’accortezza di rigirarle più volte e mettetele poi ad asciugare su un foglio di carta assorbente. Potete gustare le polpette in tre modi diversi: semplicemente fritte accompagnate ad insalata mista; calarle in un sugo di pomodoro caldo, farle insaporire una decina di minuti e usare il sugo come condimento per la pasta e le polpettine come secondo; insaporire le polpette con un sughetto preparato con pomodorini freschi appena scottati con olio, aglio e basilico.

posted by Mauro Erro @ 09:23, ,






Pubblicità su questo sito