Un itinerario Goloso

Santa Maria di Castellabate

Quest’anno ci è toccata un po’ di sfortuna: il fatidico primo maggio, festa dei lavoratori, cade proprio di domenica. Niente ponte lungo per la classica gita fuori porta, anche se i temerari e i viaggiatori dell’ultima ora non rinunceranno ad itinerari interessanti. Eccone pronto uno “goloso” rivolto a tutti coloro che preferiranno evitare la folla di Roma, quest’anno più rigogliosa che mai per la Beatificazione di Papa Wojtyla, e virare verso mete più tranquille, magari nel “profondo” sud dello stivale. Un veloce e pratico last minute per chi si trova in Campania o può raggiungerla facilmente e vuole godere delle sue bellezze e golosità senza spendere molto. Il breve vademecum che vi ho preparato parte da Salerno e prosegue fino al cuore del Cilento. La prima tappa prevista dista circa una quarantina di Km dalla città campana di partenza: uscendo dall’autostrada a Eboli o a Battipaglia dovete immettervi sulla Strada Statale 18 e arrivare a Capaccio Scalo/Paestum presso la Gelateria Orchidea. La piccola gelateria, che si trova in zona Laura di Paestum, è un piccolo laboratorio artigianale che dopo più di vent’anni di attività continua ad offrire ottimi gelati. Da provare assolutamente il gelato “Sapori d’Oriente”, ormai diventato un cult, uno squisito mix di frutta secca (fichi, pistacchi e noci); ma sono ottimi anche i gusti alla frutta “fresca” (senza latte, ma solo con zucchero, acqua e frutta) e quelli alla crema, al cioccolato per esempio, soprattutto se con l’aggiunta di peperoncino. Dopo questa pausa fresca e ristoratrice immettetevi di nuovo sulla Strada Statale 18 e proseguite per una decina di Km in direzione Agropoli. In prossimità di Contrada Mattine che vi troverete sulla destra svoltate e andate ad acquistare qualche chilo di mozzarelle al caseificio dei fratelli Polito. Se vi piace la mozzarella di Bufala campana e salernitana, questo è senz’altro un ottimo indirizzo per gustarne una artigianale al 100%. I fratelli Polito si occupano del caseificio e della produzione, avendo un piccolo allevamento di proprietà che fornisce loro il latte per le mozzarelle e tutti gli altri prodotti caseari. La lavorazione avviene solo una volta al giorno, alle 3 del mattino, per cui se durante il tour campano desiderate organizzarvi una notte bianca “alternativa” potete chiedere ai fratelli Polito di assistere alla lavorazione delle loro mozzarelle! Bene, dopo le mozzarelle bisogna acquistare del buon pane: a soli 3 km dal caseificio, dopo circa sei minuti, potrete gustare dell’ottimo pane casereccio a lievitazione naturale e cotto a legna al Forno Antico in contrada Terzerie a Cicerale e se siete fortunati potete trovare anche degli ottimi dolcetti. Dopo aver soddisfatto la pancia potete concedervi una passeggiata nel piccolo comune di Castellabate, patrimonio dell’Unesco dal 1998 ed inserito nella lista dei borghi più belli d’Italia, talmente bello da diventare location per la maggior parte delle riprese del film di Luca Miniero, Benvenuti al Sud. Da Castellabate scendete e godetevi la brezza marina a Santa Maria di Castellabate: qui potete ammirare il bel mare da Tresino, una lussureggiante collina di 350 metri, ancora incontaminata e ricca di vegetazione mediterranea, situata tra la zona Lago e il comune di Agropoli. Se volete acquistare un ottimo Fiano di Paestum potete andare a trovare la famiglia Corrado dell’azienda agricola San Giovanni, ammirare il paradiso in cui si sono ritirati a vita rupestre, a Punta Tresino, e portare a casa dell’ottimo vino a prezzi modici.

Tresino - Castellabate

E all’ora di pranzo?
Per farvi venire di più l’appetito vi faccio percorrere una strada piena di tornanti da cui si gode un panorama mozzafiato per arrivare a San Mauro Cilento. All’ingresso del piccolo paese troverete una stradina sulla destra che vi condurrà al ristorante Al Frantoio dove potrete deliziarvi con la cucina di Carmela Baglivi che si dedica al recupero di antiche ricette locali cilentane, come “l’acqua cecata” (pane biscottato con olio e acciughe) o l’ “acqua sale” (lo stesso pane con aggiunta di aglio e pomodoro). Tra gli antipasti potete assaggiare le zeppoline di pasta cresciuta alle alici o ai fiori di zucca o gli asparagi a sciusciello (con uova e cacioricotta di capra) e, ancora, deliziarvi con le ottime zuppe di ceci, di baccalà e cicerchie, di lenticchie, di fagioli di Controne; provare la mitica cicciata (piatto rurale realizzato con diverse varietà di legumi e cereali) e le minestre oltre, naturalmente, alla pasta fresca con il ragù cilentano e le carni. “Al Frantoio” è il ristorante o, meglio, il laboratorio di ricerca gastronomica sperimentale della cooperativa Nuovo Cilento, che con i suoi 200 soci è il più grande produttore di olio biologico del territorio. Dalle cultivars tipiche locali (Rotondella, Olivo da olio, Frantoio) si producono infatti tre diversi tipi di olio: l’olio DOP “Terre dei Monaci”, l’olio biologico “Terre antiche”, e l’olio extra vergine “Terre del Casale”. Potete quindi acquistare dell’ottimo olio e tanti altri prodotti del territorio.
Da San Mauro Cilento, ripercorrete la strada panoramica e arrivate ad Acciaroli per riposarvi sulla collinetta che si affaccia sul mare, della piccola frazione di Pollica, dove sorge il bellissimo B&B Le Serre. Qui troverete delle camere molto confortevoli, un ambiente accogliente e di gran gusto e un’ottima padrona di casa, Paola, che vi allieterà con le sue marmellate e la sua frizzante simpatia.
Buon primo maggio!

Gelateria Orchidea
V.le della Repubblica, 19
Tel: 0828 723673
Capaccio Scalo (SA)

Il Caseificio Polito
V. Mattine, 178/179
Tel: 0974 1848005
Agropoli (SA)

Forno Antico
Contrada Terzerie
Tel: 0974 833216 ‎
Cicerale (SA)

Azienda Agricola San Giovanni
Punta Tresino
Tel: 0974 965136
Castellabate (SA)

Laboratorio di ricerca gastronomica Al Frantoio
Località Ortale – San Mauro Cilento
Tel. 0974/903243
alfrantoio@cilentoverde.com

Cooperativa agricola Nuovo Cilento
Località Ortale – San Mauro Cilento
Tel. 0974/903239
Fax. 0974/903700
www.cilentoverde.com
info@cilentoverde.com

Residenza Le Serre
Loc. Le Serre
Tel: 0974 904036
Acciaroli (SA)
E-mail: info@residenzaleserre.it
http://www.residenzaleserre.it/index.htm


Adele Chiagano

posted by Mauro Erro @ 08:57,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito