Scossone Espresso, azzerata la Guida ai vini

È di qualche ora fa la notizia che il Direttore delle Guide de L’Espresso, Enzo Vizzari, ha azzerato l’intera redazione de la Guida ai Vini. Via non solo i curatori Ernesto Gentili e Fabio Rizzari, ma l’intero gruppo di lavoro. 

Non è bastato evidentemente il taglio di 1/3 della foliazione dell’ultima versione, la crisi di vendite ha significato un cambiamento molto più drastico: la bocciatura della linea editoriale. Lo si legge nelle parole di Pignataro a cui è stata affidata la comunicazione della notizia: forse, una linea editoriale eccessivamente esclusivista nelle scelte che ha lasciato fuori tanti protagonisti del panorama enologico italiano. 

Questa frase mi ha ricordato quella di Carlo Petrini alla presentazione della nuova guida Slow wine, quando rivolgendosi ai produttori disse: è finita l’epoca del giudizio, ora è il momento del racconto. 

Si torna inevitabilmente a quello che avevo scritto venerdì scorso qui a proposito della critica, del mercato, dei consumatori, e a quello che ha scritto qui nei giorni seguenti Paolo De Cristofaro.

Dite addio alla critica per come l’avete conosciuta. 
È il momento dei romanzieri
Anche se io di Hemingway all’orizzonte non ne vedo. 

Ps. È proprio il caso di augurare buon lavoro ad Antonio Paolini e Andrea Grignaffini.

posted by Mauro Erro @ 11:37,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito