Tortino di mele con crema inglese alla vaniglia (e al torrone)

Marge: Lisa, sei una donna. Puoi serbare rancore per sempre.

Marge Simpson, (doppiatrice originale: Julie Kavner), I Simpson, David Silverman, Usa 2007.

Ingredienti (per 10 tortini): 200 gr di farina 00; 2 tuorli; 2 albumi; 60 gr di burro; 150 gr di zucchero; ½ bustina di pan degli angeli; una tazzina di latte; la scorza grattugiata di un limone; il succo di un limone; 4 mele; un limone.
Ingredieniti Crema Inglese:
Sbucciate le mele e tagliatele a mezzi spicchietti sottili (ma non sottilissimi), riponeteli in una ciotola e versateci su un po’ di succo di limone in modo che non si anneriscano. Mescolate con la frusta elettrica lo zucchero e il burro ammorbidito fino ad ottenere un composto soffice e liscio. Aggiungete i tuorli, il latte, la mezza bustina di pan degli angeli, la scorza grattugiata del limone e il suo succo. Continuate a mescolare. Aggiungete poi la farina setacciata continuando a mescolare per bene. Montate gli albumi a neve e poi incorporateli delicatamente al composto. Imburrate 10 stampini monouso e versateci il composto di farina e uova, adagiatevi gli spicchietti di mela sgocciolati per bene dal limone, completate con un pizzico di zucchero (anche di canna) e infornate in forno caldo a 180° per 25/30 minuti. Serviteli con una cucchiaiata di crema inglese.

Crema Inglese. Ingredienti: 4 dl di latte; 4 tuorli; 80 gr di zucchero semolato; un cucchiaino di maizena; un baccello di vaniglia.
Versate il latte in una casseruola, aggiungete il baccello di vaniglia aperto a metà per il lungo e portate lentamente a ebollizione. Spegnete, coprite il recipiente e lasciate in infusione la vaniglia. Intanto versate in una ciotola lo zucchero e la maizena, aggiungete i tuorli e, con l’aiuto di una forchetta, mescolate per bene. Lavorate poi il composto con le fruste elettriche, aumentando gradualmente la velocità finché sarà soffice e chiaro e sollevando le fruste ricadrà a nastro. Aggiungete il latte, privato del baccello di vaniglia, versandolo a filo e mescolando continuamente. Versate ancora tutto nella casseruolina e cuocete a fuoco molto basso, sempre mescolando, finché la crema velerà il cucchiaio. Per trasformarla in crema al torrone prendete una barretta di torrone bianco alle nocciole e riducetelo in frantumi, deve essere come macinato, anche se grossolano. Prima di togliere la crema dal fuoco, quando è quasi pronta, versatevi dentro il torrone macinato e mescolate delicatamente. La vostra crema acquisterà un sapore particolare, ma attenzione sarà molto dolce, potete, se lo ritenete necessario, diminuire un po’ lo zucchero da lavorare con le uova.

Adele Chiagano
a

posted by Mauro Erro @ 08:51,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito