Pastiera di grano napoletana

Daphne: Osgood, voglio essere leale con te: non possiamo sposarci affatto.
Osgood: Perché no?
Daphne: Beh... in primo luogo io non sono una bionda naturale...
Osgood: Non m'importa.
Daphne: ... e fumo, fumo come un turco...
Osgood: Non m'interessa.
Daphne: Ho un passato burrascoso: per più di tre anni ho vissuto con un sassofonista.
Osgood: Ti perdono.
Daphne: Non potrò avere mai bambini...
Osgood: Ne adotteremo un po'.
Daphne: Ma non capisci proprio niente, Osgood! Sono un uomo!
Osgood: Beh, nessuno è perfetto.

Jerry / Daphne (Jack Lemmon), Osgood Fielding III (Joe Evans Brown), A qualcuno piace caldo, Billy Wilde, USA 1959


Ingredienti x tre pastiere. Per il ripieno: 400 gr di grano per pastiera; 100 gr di latte; 30 gr di burro; un limone; 700 gr di ricotta; 600 gr di zucchero; 7 uova; una bustina di vaniglia; acqua di Fiori d’arancia; cannella; cedro candito. Per la pasta: 500 gr di farina 00; 3 uova; 200 gr di zucchero; 200 gr di burro.

Per il ripieno: Versare il grano in un tegame aggiungendo il latte, il burro e la buccia grattugiata del limone. Riscaldare per 10 minuti mescolando finché diventi una crema. Con la frusta elettrica lavorare la ricotta, lo zucchero, 5 uova intere e 2 tuorli, la vaniglia, un cucchiaio di acqua di fiori d’arancia e un poco di cannella. Lavorare tutto fino a rendere l’impasto molto sottile. Aggiungere una grattata di limone e se volete del cedro candito tagliato a dadini piccoli e amalgamate il tutto con il grano. Per la pasta frolla: Su una spianatoia versare la farina, aggiungere le uova intere, lo zucchero e il burro. Fate un impasto senza lavorarlo troppo, distenderlo e rivestire tre teglie da pastiera distribuendo poi per bene il composto di ricotta e grano. Decorare la pastiera con strisce di pasta e mettere in forno a fuoco moderato per circa un’ora finché la pastiera avrà preso il colore ambrato. Spegnere il forno e lasciare che l’impasto si ritiri.

Adele Chiagano
a

posted by Mauro Erro @ 08:19,

1 Comments:

At 21 aprile 2011 12:46, Anonymous Anonimo said...

buttata lì, un'invezione geniale, napoletana vera, la pastiera. pochi la provano, pochissimi la capiscono, quasi nessuno sa farla.
gp

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito