Zeppole di San Giuseppe

Vieni qui tesoro: stasera per mancia ti lascio le chiavi del mio appartamento.
È una cosa alla buona o posso portare mio marito?

Oscar Madison
, Walther Matthau, La strana coppia, Gene Saks, Usa 1968.

Ingredienti. Per le zeppole: 1/2 litro di acqua; 400 gr di farina; 6 uova; 75 gr di burro; un pizzico di sale. Per la crema: 3 tuorli d'uovo; 3 cucchiai colmi di zucchero; 3 cucchiai rasi di fecola; 1/2 litro di latte; amarene sotto spirito.

Mettere in una pentola l'acqua con il burro e il pizzico di sale, al momento del bollore versarvi la farina setacciata tutta insieme e mescolare energicamente per 10 minuti. Riporre la pasta in un altro recipiente e lasciarla raffreddare. Una volta fredda incorporarvi le uova una alla volta e lavorare con la frusta utilizzando le palette a spirale finchè si sarà amalgamato tutto il composto. Preparare una siringa da pasticcere con l'imboccatura a stella e attenzione, lavorate con energia: l'impasto è molto più compatto di quello dei bignè! Preparare la carta da forno sulla quale poggiare le zeppole. Tagliare in quadrati la carta con sopra la zeppola in modo da facilitare la frittura. Per la frittura invece occorrono due padelle, una ad olio non troppo caldo e l'altra ad olio bollente; le immergerete quindi dapprima nella padella meno calda con la loro carta. Quando questa si scollerà da sola girare le zeppole e rigirarle per un minuto. In questa prima padella devono gonfiarsi. Poi passarle nell'altra con l'olio bollente e farle dorare. Fate sgocciolare le zeppole su una carta assorbente, poggiatele su un piatto e guarnitele con la crema e con le amarene.

Adele Chiagano

Foto: Violamelanzana (la fonte originale!)

posted by Mauro Erro @ 13:06,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito