Il vino e le donne

Giulia Graglia

Il vino e le donne sono sempre stati legati tra loro più dal calice, attraverso le ripetute metafore che si utilizzano soventemente nel racconto, che non per il resto. Vuoi la società tendenzialmente maschilista da sempre, vuoi un minor consumo (ma sarà vero, oggi?) da parte del gentil sesso, il vino è sempre stato una questione di maschi, si tratti di berlo o parlarne.
Fare qualche esempio è un giochetto da ragazzi.

Un vino duro è maschio per definizione. È, non ce l’ha.
Un vino può essere popputo.
Un vino invecchiato, è sempre maschio. Età e donne sono due argomenti che mischiati possono fare scintille pericolose.
Ovviamente potete divertirvi e continuare voi con i commenti. Io mi fermo qua per evitare la solerte incazzatura delle quote rosa di lettrici (non vi preoccupate recupero nel finale).

Il rapporto tra vino e donne si risolve spesso nel giochetto, a cui non mi sottraggo, di dire quali sono i vini più femminili che abbiamo bevuto. Su due piedi lo Chambolle-Musigny 1er cru Les Amoureuses 2001 di Amiotte-Servelle e il Barolo Brunate 1996 di Marcarini, volendo indicare proprio un vino come il Barolo che, nell’immaginario collettivo, solitamente è omo, non di rado pure cazzuto. Anche qui potete contribuire se volete nei commenti con i vostri vini più femminei.

Ah certo, potremmo fare la lista di quei vini usati indegnamente per far capitolare una donna al nostro cospetto (brrr, non pensavo di poter confessare certe cose)...ma eviterei.

Molto mi affascina, invece, il vino visto da una donna, Giulia Graglia, autore del docufilm Senza Trucco (qui il blog) che racconta le storie di quattro produttrici di vino italiano: quattro donne che il vino la fanno, lo bevono e adesso ne parlano. Qui su Intravino il trailer introdotto dalla stessa Graglia.

Fiuu, sono arrivato alla fine. Mi sentivo un po’ sui carboni ardenti.
Non vi dico scegliere la foto. Provate su google a cercare immagini digitando le parole vino e donne.
a

posted by Mauro Erro @ 14:21,

2 Comments:

At 8 marzo 2011 23:30, Blogger Human Sense said...

Mi dispiace - il mio dizionario non hanno "incazzatura" - hai un sinonimo?

 
At 9 marzo 2011 10:20, Blogger Mauro Erro said...

Arrabbiato, adirato.
ciao.

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito