Consigli per gli acquisti: Enogea 35

Trasgredendo alle volontà di Alessandro Masnaghetti che nulla ha voluto anticipare agli abbonati, do volentieri un piccolo suggerimento ai non abbonati, soprattutto campani: Enogea 35, accattatevillo.
Un numero denso e ampio (64 pagine), molto scritto come lo stile Enogea* vuole, con tanti assaggi, dati, punteggi, ricco di collaborazioni (che non anticipo), per la rivista edita e diretta dal Masna** con l’insostituibile contributo di Francesco Falcone.
Per gli appassionati di vino campano ben due speciali: uno sull’ultima vendemmia – la 2007 – del distretto di Taurasi firmato da Giampaolo Gravina (vice curatore della Guida ai vini de L’Espresso) ed una panoramica sui giovani outsider del Greco di Tufo in una degustazione che attraversa il millesimo 2009 firmato da Fabio Cimmino e il sottoscritto.

Si, tra tanti altri giovani autori ci son pure io. Roba che uno sogna – ad occhi aperti o chiusi – che Alessandro Masnaghetti ti chiami e poi isso, ti chiama veramente.
Roba da Pazzi.

Nell’immagine i classici consigli di Enogea di questo numero (per vederli meglio basta cliccarci su) e di seguito gli argomenti che troverete: rossese di dolce acqua, trebbiano spoletino, greco di tufo 2009, riflessioni valtellinesi; importatori: tre archi; aggiornamento puglia; aggiornamento soave e miniverticali; speciale breganze; taurasi 2007.


* Per chi non conosce Enogea: è una rivista, newsletter bimestrale indipendente edita, diretta e scritta da Alessandro Masnaghetti acquistabile in Italia e all’Estero in abbonamento diretto (1 copia 10 €; abbonamento a sei numeri € 55). Qui il sito, questa la mail (almasnag@tin.it) di Alessandro per chi fosse interessato all’acquisto (vivamente consigliate le magnifiche cartine)

**Per chi non conosce Alessandro Masnaghetti, (in maniera sintetica, altrimenti, se avete un po’ di tempo, vi consiglio di spenderlo per la bellissima intervista video al Masna di Ivano Antonini, che trovate qui) è un giornalista e degustatore, ha iniziato la sua carriera nel 1990 con Luigi Veronelli. Per la Veronelli Editore è stato il direttore della rivista Ex Vinis, nonché autore dei libri Catalogo Veronelli dei Vini da Meditazione, Dizionario Veronelli dei Vini da Meditazione, curando con Veronelli il suo celebre Dizionario.
Dal 1993 al 1997 è stato curatore, con Daniel Thomases, della Guida Oro I Vini di Veronelli.
Nel 1995 ha condotto la rubrica sul vino de Il Giornale di Indro Montanelli.
Sempre nel 1995 scrive sulle pagine del settimanale Mondo Economico e diventa il corrispondente per l’Italia per la prestigiosa rivista, distribuita nei paesi di lingua tedesca, Vinum. Nel 1996, è uno dei membri fondatori del Grand Jury Europeén.
Nel 2000 ha collaborato con il New York Times, nonché alla Rivista francese La Revue des Vins de France ed è stato chiamato, da Enzo Vizzari, come curatore delle prime due edizioni della Guida ai vini d’Italia de L’Espresso.
Dal 2005 ha dato vita alla seconda serie di Enogea.

P.S. scusa Masna. :-)
a

posted by Mauro Erro @ 11:34,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito