Biscotti al burro


Si accomodi, si segga, si rilasci, beva una coppa di champagne.
Le ho già detto che non bevo.
Ah, lo champagne non è bere: è un minimo di alcool con un massimo di cordialità.
Charles Lytton (David Niven) La principessa Dala (Claudia Cardinale), La Pantera Rosa, Blake Edwards, Usa 1964

Fiammiferi. Ingredienti: 200 g di farina; 50 g di mandorle in polvere; 100 g di burro; 80 g di zucchero a velo; un cucchiaio di grappa; cioccolato fondente. Mescolate e impastate tutti gli ingredienti. Formate una palla avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigo per 40 minuti. Stendete poi l’impasto con il matterello in una sfoglia di circa un cm di spessore, tagliatela in rettangoli e bucherellateli con la forchetta. Cuoceteli forno a 160° per 25 minuti e fateli raffreddare. Immergeteli per metà nel cioccolato fuso.

Frollini al burro. Ingredienti: 50 g. di mandorle sbucciate e macinate; 150 g di farina 00; 1 tuorlo; 50 g di zucchero semolato; un cucchiaio di limoncello; 100 g di burro; 50 g di zucchero; una bustina di vaniglina; un pizzico di sale. Mescolate la farina con la vaniglina, il tuorlo, lo zucchero, un pizzico di sale, il limoncello e le mandorle. Aggiungete il burro tagliato a pezzetti e impastate. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela per circa un’ora in frigorifero. Scaldate il forno a 180°. Foderate una placca con carta da forno. Formate dei serpentelli di 1,5 cm di spessore e dategli le forme che più vi piacciono. Sistemate i biscottini ottenuti sulla placca da forno e cuoceteli in forno per 15 minuti. Passateli poi ancora caldi nello zucchero e lasciateli raffreddare.

Bon bon al caffè. Ingredienti: 170 g di farina 00; 40 g di amido di mais; 2 tuorli; 100 g di zucchero; 100 g di burro; 1 cucchiaino di caffè in polvere; un cucchiaio di liquore al caffè; 1 cucchiaino di cacao amaro; 8 g di lievito in polvere; una bustina di vaniglina; qualche goccia di latte; zucchero a velo. Mescolate la farina con tutti gli ingredienti ( il burro deve essere a pezzetti) e impastate bene, se necessario aggiungete un poco di latte (pochissimo). Dividete la pasta a metà e formate due salsicciotti dello spessore di 4 cm. Avvolgeteli nella pellicola e riponeteli in frigo per un paio di ore. Scaldate il forno a 160°. Tagliate i salsicciotti a fettine di 2 cm e con i rebbi di una forchetta formate degli gnocchetti. Sistemateli sulla placca da forno foderata con carta da forno e cuoceteli per 20 minuti. Sfornateli e fateli raffreddare, poi ricopriteli di zucchero a velo.
a
Adele Chiagano
a

posted by Mauro Erro @ 13:40,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito