Crostata al doppio cioccolato con aroma di liquirizia

Il segreto per rimanere giovani sta nell’avere una sregolata passione per il piacere.
Il delitto di Lord Arthur Savile, Oscar Wilde, 1887

Ingredienti.
Per la base: 250 gr di farina; 150 gr di burro; 80 gr di zucchero; 2 tuorli; ½ limone; vanillina; sale. Per la ganache al cioccolato bianco e liquirizia: 2 dl di panna fresca; 400 gr di cioccolato bianco; 15 gr di liquirizia in polvere. Per la ganache al cioccolato fondente: 3,7 dl di panna fresca; 300 gr di cioccolato fondente.

Versate la farina sulla spianatoia, unite la scorza del limone grattugiata, un pizzico di sale e una punta di vanillina; incorporate il burro ammorbidito e aggiungete lo zucchero e i tuorli. Amalgamate senza lavorare troppo la pasta. Stendete delicatamente la pasta con l’aiuto della carta da forno e rivestite lo stampo da crostata, copritela con un altro foglio e riempitela di legumi secchi. Infornate in forno caldo a 180° per 15 minuti, togliete i legumi e fate cuocere per altri 5 minuti. Spezzettate con un coltello il cioccolato bianco e scioglietelo versandoci i 2 dl di panna che avrete fatto bollire, aggiungete la liquirizia e mescolate bene affinché si sia ben amalgamato il composto. Versate la ganache sulla crostata e mettete il tutto in frigo per farlo rapprendere. Per la ganache al cioccolato fondente spezzettate il cioccolato e amalgamatelo con i 3,7 dl di panna portata ad ebollizione, lasciate intiepidire e versate la ganache al cioccolato fondente sopra quella al cioccolato bianco e liquirizia. Riponete di nuovo in frigo e lasciatela lì finché il composto non si sarà rappreso per bene. Accompagnate, se gradite, la crostata con una salsa al caffè.

Ricetta (leggermente riadattata) tratta dal libro: Cioccolato, tutte le ricette – Giunti Demetra, 2007, 2008

Adele Chiagano

posted by Mauro Erro @ 09:41,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito