Wine experience: D'Artagnan Cimmino e i 3 muskateers

D'Artagnan: "Io sono, o m'illudo di essere un giornalista libero, che non significa obiettivo (l'obiettività assoluta non esiste; esiste l'onestà, la sincerità)."

Athos — A'Vita Cirò Classico Superiore Doc 2008 De Franco. Il più ammirato fra i tre da d'Artagnan. La sua delicata e fascinosa trasparenza ne rivela l'animo nobile e distinto.

Porthos — Bonavita Faro Doc 2007. Questi è il più alla mano dei tre. Nerello siciliano in odor di Nebbiolo senza tradire le sue origini isolane: è quello che tiene di più al suo onore.

Aramis — Boca Doc 2004 Sorelle Conti. E' il più colto fra i giovani amici, si affida ad un tenore alcolico più contenuto. Sobrio ed elegante non ci meraviglia che molto spesso componga poesie.

Fabio Cimmino
a

posted by Mauro Erro @ 11:40,

6 Comments:

At 2 luglio 2010 13:54, Blogger andrea said...

Complimenti Fabio per questi post: sono di una piacevolezza unica!
..belle le analogie, semplici le descrizioni.. grande!

 
At 2 luglio 2010 16:02, Anonymous Armando Castagno said...

Tutti e tre questi vini mi piacciono da morire, e mi rallegro con il compagno moschettiere di Guascogna per averli descritti in modo così ispirato. In guardia! tuo, Aramis

 
At 2 luglio 2010 22:24, Blogger Happy Hour said...

Mi unisco al parere del Dumas-Cimmino sui vini, che amo particolarmente.
Conoscendoli di persona, direi che il paragone calza anche con i produttori. Francesco in pieno, Aramis è sempre stato considerato il + femminile dei tre, e Giovanni con qualche chilo in più (spero sia ingrassato qualche chilo da questo inverno!!!)

 
At 3 luglio 2010 19:52, Anonymous Francesco De Franco said...

Onoratissimo di far parte della compagnia. E che compagnia! fdf

 
At 6 luglio 2010 07:28, Anonymous Elena Conti said...

Con una tal compagnia partirei subito all'avventura. E che avventura! Grazie Fabio per l'estasiante racconto.

 
At 7 luglio 2010 12:56, Anonymous giovanni said...

sinceramente felice di essere accostato a due vini, ma soprattutto due amici, come francesco ed elena. grazie per il bel racconto.

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito