Good Luck & Good Night: How can I resist you?

- Dovrebbe smetterla di utilizzare i soliti schemi, uscire dal seminato, perchè vede che poi, in fondo, non la conducono dove vuole. Si sente giù, è stressato. Mi ha confessato di sentire dentro di lei una rabbia repressa. La trasformi, le dia un altro nome!
Di tutto quello che mi ha detto l’ultima volta il mio analista, non ci ho capito molto: credo che alla fine mi abbia voluto parlare di trasformismo. Non come scelta coatta, ma come gioco dell’anima.
Io sono riuscito solo a fare la figura dell’idiota.
- Vuole che rompa gli schemi? E allora eccola accontentata.
Me ne sono andato senza salutare, sbattendo la porta alle mie spalle, con un mal di testa fastidioso come una decina di zanzare che, in queste notti di calura, ti ronzano attorno alla testa mentre cerchi di dormire. Vaffanculo...
Sono tornato a casa, senza accendere la luce, ho preso un po’ di vino. In automatico, senza guardare, lasciando che il caso decidesse per me.
Verso, bevo, poi ribevo e così fino alla fine.
Godurioso, dal sorso appagante e pieno, di quelli che poi ti dimentichi il resto. Un francese, ho pensato. Di quelli che anche d’estate, una botta di frigo e vai giù liscio, manco fosse un bianco. E poi sono stato al buio, con i miei pensieri che facevano a boxe con il mal di testa, cercando di figurarsi la Provence, la Loire...
Accendo la luce, non trovo le sigarette.
Sorpresa: non è Francia. È Volturno.
Nanni Copè. Sabbie di sopra il bosco 2008.
Forse di questo parlava il mio analista.
Good luck and good night.
Sigla.

Roberto Erro
a

posted by Mauro Erro @ 10:18,

2 Comments:

At 19 luglio 2010 11:53, Anonymous canesciolto said...

Sono molto curioso di assaggiare il vino di Ascione, anche perchè non pochi bravi degustatori me ne hanno parlato bene. Andrò dal buon Erro a comprarmi una bottiglia.

 
At 5 agosto 2010 17:53, Blogger silvia.paperblog said...

Buongiorno Mauro,
Ti contatto tramite commento perché non ho trovato nessun altro modo per farlo.
Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano adatti a far parte di certe rubriche del nostro sito e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti, domande o suggerimenti,

Silvia

Responsabile Comunicazione
Paperblog Italia
silvia@paperblog.com

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito