Dulcis in fundo: Marmellata di prugne al whisky

- Non ti rovini i denti con tutta quella cioccolata?
- Ma ho un amico dentista!
- Cioè, uno che ha un amico dentista allora si deve rovinare i denti. E se io avessi un amico patologo cosa dovrei fare?


Ponchia (Diego Abatantuono) - Marrakech Express, Gabriele Salvatores, 1989


Ingredienti: 1 kg di prugne; 800 gr di zucchero; due cucchiai di whisky.
Lavare, snocciolare e affettare le prugne. Mettere a cuocere la frutta in una casseruola a fondo spesso con lo zucchero. Schiumare ogni tanto e mescolare ogni tanto affinchè non si attacchi. Lasciare cuocere finché la marmellata non si rapprende. Potete fare la prova piattino: mettete una goccia di marmellata su un piattino e inclinatelo, se la goccia non scorre velocemente allora la marmellata è pronta. Versate nel composto di frutta due cucchiai di whisky e mescolate. Sterilizzate i barattoli e i coperchi in acqua bollente per almeno una decina di minuti. Versate nei barattoli la marmellata ancora calda e teneteli capovolti per almeno una ventina di minuti. Conservate in un luogo fresco e asciutto e al riparo dalla luce.

Adele Chiagano

posted by Mauro Erro @ 09:35,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito