Crumble di verdure

Uggia da nuvole sparse, cielo coperto e frequenti precipitazioni? Temperature da dicembre anche se il calendario segnala solitario che siamo a Maggio? Sbalzi d’umore frequenti?
Beh non ci resta che ovviare su qualche piatto cromaticamente rassicurante, che regali un sentore di primavera anche quando questa tarda ad esplodere come si deve.
Fate come me allora: prendete un bel peperone, giusto uno (lo so che la scelta è più difficile in questo periodo, ma se state attenti qualcosa di buono riuscite a trovarlo), un gambo di sedano, una cipolla rossa, due carote, due patate, un mazzetto di timo, 70 grammi di cracker al rosmarino, 60 grammi di burro più quello che serve per imburrare la pirofila, un po’ di sale e una macinata di pepe.
Cominciate con il pulire per bene tutte le verdurine, e già noterete che l’umore si avvia a cambiare, tagliatele a tocchetti. Sciogliete 30 gr. di burro in un tegame e fatevi rosolare le verdure. Salate e pepate, abbassate il fuoco e cuocete per una quindicina o ventina di minuti. Non spaventatevi se le verdure sembrano crude, per questo piatto è essenziale che siano croccanti. Trasferitele, quindi, in una pirofila imburrata. Tritate nel mixer i cracker al rosmarino per pochi secondi con il burro rimasto, che avrete fatto sciogliere un poco, in modo che le briciole risultino abbastanza grossolane. Cospargete i tocchetti di verdure con il composto “sbricioloso” e passate in forno sotto il grill per qualche minuto, fino a quando, praticamente, la superficie avrà preso un bel colore dorato. Profumate con qualche fogliolina di timo e servite tiepido.
Facile no? Il costo di questo piatto si aggira sui quattro euro scarsi, il sapore è buono e se avete ospiti a cena farete un figurone. Se non li avete, beh pappateveli pensando all’estate e a quanti crumble potrete gustare quando questa si deciderà ad arrivare!

Adele Chiagano

posted by Mauro Erro @ 14:46,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito