2009

Siamo ancora vivi.
Cause di forza maggiore (il duro lavoro) ci hanno tenuto lontano dal blog e da voi non permettendoci neanche di augurarvi un sereno Natale (scusateci, nostra dannatissima colpa), e privandoci di quel poco di tempo che dedichiamo al piacere di raccontare cibo e vino.
Abbiamo pensato anche a voi, però, nel frattempo, e a questo blog facendo impazzire, io in particolare con le mie isterie, i webmaster (chiedo scusa a Carmine e Gianni - anche se Natale è passato mi sento buonissimo - ) per delle novità che ci attendono in questo 2010.
Ecco, siamo già con la testa al 2010 e alle nuove avventure che ci aspettano e che vi sveleremo mano a mano, che diviene difficile fare un bilancio del’anno trascorso.
I bilanci, tra l’altro, non mi sono mai piaciuti.
Non ne farò, quindi, lasciando il misurino e ricordando il 2009 come un anno denso di esperienze ed emozioni, d’incontri, di errori, di cose fatte e di cose, soprattutto, imparate. Un anno che sembrano tre. Ah, ormai tutti voi vi sarete rassegnati alla coabitazione con Adele (credo di non aver mai fatto le presentazioni) e alle sempre più interessanti derive gastronomiche di queste pagine. Con lei ho condiviso gran parte di quest’anno come ulteriore arricchimento.
Di seguito una traccia, personalissima e soggettiva, di questo 2009, delle bottiglie che mi sono rimaste impresse nella mente e nel cuore per chissà quale motivo affiancate dalle canzoni che ci hanno accompagnato lungo il percorso.
Successivamente i best price (miglior rapporto prezzo – qualità) e le bottiglie che più mi sono piaciute. Infine, solo alcuni momenti personali che porterò con me in questo nuovo anno tralasciando alcuni che conserverò solo ed esclusivamente nella mia memoria e nel mio cuore.
Auguri a tutti, che il 2010 sia un anno denso di soddisfazioni e prosperità per ciascuno di voi.

Gli emozionanti

Chambertin Grand Cru 1999, Armand Rousseau - Franz Ferdinand - Can't Stop Feeling
Barolo Collina Rionda 1982, Bruno Giacosa - Rem e U2 - One
Karthauserhof Eitelsbacher Kartauserhofberg Riesling Eiswein 2002 - Ska-P – Legalización
Volnay 1er cru Les Fremiets 1971, Joseph Voillot - Nortec - Nortna del sur
Colli Orientali Friuli Galea, 1997, I Clivi - Radiohead - Weird Fishes
Gavi dei Gavi Etichetta Nera 1989, Tenuta la Scolca - No Braino - I signori della Corte
Polvanera 17, Primitivo di Gioia del Colle 2006 - Roy Paci - Malarazza
Barbacarlo Oltrepò Pavese, 1983, Lino Maga - 99 Posse - ‘O documento
Fara 1958, Dessilani - Soda shop - Jay Brannan
Corton-Charlemagne Grand Cru 2006, Bonneau du Martray - Cassius - Toop Toop

Best Price

Barbera Terra Colli Tortonesi 2008, Walter Massa
Greco di Tufo 2008, Cantine dell’Angelo


Quelli che ci son piaciuti (limitandoci a 10, ovviamente)

Outis Etna rosso 2004, Biondi
Pinot Nero Sant’Urbano 1995, Hofstatter
Blauburgunder Pinot Nero 2006, Garlider
Romanèe St.Vivant Grand Cru 1999, DRC
Fiano di Avellino 2004, Ciro Picariello
Maestro Raro 2004, Felsina
Boca il rosso delle donne 1985, Castello Conti
Chianti Classico riserva 1985, Castell’in Villa (da segnalare Chianti Classico riserva 2006 La Porta di Vertine e il pari annata di Podere Scheggiolla)
Cote Rotie, La Comtesse Blonde 2006, Domaine Pichon
Barolo Brunate 1996, Marcarini

Il personaggio 2009

Luigi Tecce, Viticoltore a Paternopoli , autore del Taurasi Poliphemo (foto con cappello di Jenny Auriemma)

Le parole più belle che ho letto (sul vino, ovviamente) sono quelle di...

Armando Castagno e Francesco Falcone

L’avventura più bella

Le Piccole Vigne

L’immagine

Il Monte Rosa illuminato dal sole visto dalla vigna Caramino e il mare di Camerota al tramonto dei primi di settembre

Il momento

Quello che verrà.

posted by Mauro Erro @ 19:08,

1 Comments:

At 2 gennaio 2010 14:37, Anonymous Anonimo said...

Carissimi Mauro e Adele, nel farvi i miei migliori auguri per un sereno 2010, mi auguro anche di poter passare una giornata in vostra compagnia magari sorseggiando una di queste bottiglie sopra citate, a caso...
Un abbraccio,
Barbara.

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito