ed anch'io finii su facebook


Ne parla chiunque e in ogni dove. Tutti, grandi e piccini…
Io sono sempre stato restio a facebook e cose del genere; ho sempre avuto il timore che il virtuale possa assorbire al punto da sopraffarti e farti perdere aderenza con la realtà e i rapporti veri.
Ma alla fine anch’io ho ceduto. D’altronde questa è l’epoca in cui viviamo, per cui…
E perché no, poi?

Per l’occasione un abbinamento particolare, un’eccezione visto che raramente parlo dell’intera gamma di prodotti di un’azienda, ma stavolta….

Majoli, rosato da nebbiolo dell’azienda Sella e Doranda l’erbaluce delizioso. Vivamente consigliati anche per il prezzo molto conveniente.

posted by Mauro Erro @ 13:47,

2 Comments:

At 20 novembre 2008 21:23, Blogger massimo said...

usalo con un minimo di attenzione, non avrai problemi. anzi, verrà fuori un mondo nuovo, interessante.

 
At 21 novembre 2008 10:09, Anonymous Anonimo said...

Io vorrei capire il mondo nuovo ed interessante di cui parla Massimo ma soprattutto la funzionalità del mezzo...

A tutt'oggi mi sfugge.

Fabio

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito