Carica l'asino, Carussin

L’azienda di Bruna Ferro e Luigi è sicuramente specializzata nella produzione di Barbera d’Asti. La nascita di questo vino è peculiare, e se volete fortunosa: nel 2005 i due titolari acquistano una parcella di terreno in regione Valle Asinari, ove la precedente proprietaria, un’arzilla 83enne, aveva impiantato tempo addietro barbatelle di Carica L’asino. Con il saldo del 20% di Cortese questo vino si esprime su una mineralità di rara purezza, cristallina e sassosa, che al palato si sposerà con un’accentuata sapidità ed un’ottima acidità che renderà il sorso vibrante e dissetante. L’equilibrio complessivo è spiazzante, cosi come l’appagamento finale, nonostante ci si trovi innanzi ad un vino pronto e semplice, da consumarsi senza starci troppo su a pensare nel giro di pochi anni. Da abbinare alla semplicità e all’ironia di questa canzone di Fred Buscaglione. Stesso swing e stile.

posted by Mauro Erro @ 11:09,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito