Barbera "Barbetta" Sannio 2004, Antica Masseria Venditti

Nicola Venditti, in Castelvenere, conduce la sua Masseria (vignaioli dal 1595) con tenace caparbietà, seguendo l'ispirazione biologica e rifiutando l'utilizzo di legni per l'affinamento dei suoi vini che vedono, di conseguenza, il solo acciaio. Tra i tanti vini meritevoli di essere raccontati ho scelto la sua spensierata Barbetta (sembrerebbe clone particolare del vitigno Barbera) che dal colore e dai profumi di viola, ricco di frutta, leggiadra e “beverina”, può accompagnare e accompagnarsi a noi nelle più disparate situazioni: da un picnic domenicale, ad una stressante riunione d'ufficio finanche ad una fila in banca. Semplice, succosa, (talvolta, in qualche annata leggermente vinosa) ma estremamente appagante, non manchevole di sfumature interessanti, ha il pregio di una buona acidità che la rende invitante e di un alcool moderato. Da abbinare alla spensieratezza ed allegria di Bob Marley.

posted by Mauro Erro @ 10:54,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito