Taurasi 2001, D'Antiche Terre

Un ottimo Taurasi dal prezzo piccolo piccolo, che colora il calice di un rosso rubino vivo che ancora non cede in toni granati e al tempo. Aprire la bottiglia in largo anticipo è un atto di saggezza per non ritrovarsi un prodotto monocorde e dargli la possibilità di aprirsi oltre ad aromi di prugna matura a note di spezie, cuoio e tabacco, pepe e goudron. Al palato la beva è invitante, semplice; il tannino si mostra lieve e levigato e l’acidità morde. Un Taurasi ben fatto e dall’animo Old Style. Autumn leaves.

posted by Mauro Erro @ 09:44,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito