Montepulciano d'Abruzzo cerasuolo 2006, Torre dei Beati

Purtroppo solo un numero limitato di bottiglie di questo montepulciano proveniente dal vigneto Cocciapazza che si presenta nel bicchiere di un color cerasuolo di indiscutibile fascino e bellezza. Il naso coglie immediati leggerissimi sentori animali, un frutto (ciliegia) pieno, intenso e croccante, e sentori di rosa su un sottofondo minerale ben orchestrato. Al palato si ripropongono i sentori avvertiti al naso accompagnati da una sapidità decisa, un tannino carezzevole su un equilibrio ammirevole considerati i 14 gradi di alcool. Heroes di David Bowie.

posted by Mauro Erro @ 00:11,

1 Comments:

At 9 settembre 2009 12:44, Blogger marco said...

Ottimo produttore specialmente con i suoi montepulciano Crù (Cocciapazza e Mazzamurello). Ne ho parlato recentemente sul mio blog:
www.enoteca-sommelier.blogspot.com
a presto Marco

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito